[et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”4.4.7″ custom_padding=”0px||0px||true|false”][et_pb_row _builder_version=”4.4.7″ width=”100%” max_width=”2560px” custom_margin=”0px||0px||true|false” custom_padding=”0px||0px||true|false”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”4.4.7″][et_pb_image src=”http://energienrg.it/wp-content/uploads/2021/01/Claudia1.png” title_text=”Claudia Maria Ricci” align=”center” force_fullwidth=”on” _builder_version=”4.4.7″ custom_margin=”|0px||0px|false|true” custom_padding=”|0px||0px|false|true”][/et_pb_image][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”4.4.7″ custom_padding=”0px||0px||true|false”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”4.4.7″][et_pb_text _builder_version=”4.4.7″ header_font=”|700|||||||” header_text_color=”#E02B20″ header_font_size=”64px” header_text_align_last_edited=”off|desktop” header_font_size_tablet=”52px” header_font_size_phone=”32px” header_font_size_last_edited=”on|phone” header_text_shadow_style=”preset4″ header_text_shadow_horizontal_length=”0.04em” header_text_shadow_vertical_length=”0.03em” header_text_shadow_color=”#000000″]

Claudia Maria Ricci

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section][et_pb_section fb_built=”1″ _builder_version=”4.4.7″ custom_padding=”0px||0px||true|false”][et_pb_row _builder_version=”4.4.7″ custom_padding=”0px||0px||true|false”][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”4.4.7″][et_pb_text _builder_version=”4.4.7″ header_2_font=”|600|||||||” header_font_last_edited=”off|desktop” header_font_size_tablet=”” header_font_size_phone=”30px” header_font_size_last_edited=”on|phone” header_2_font_size_tablet=”18px” header_2_font_size_phone=”16px” header_2_font_size_last_edited=”on|phone”]

Life Designer – Canalizzatrice – Ricercatrice

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][et_pb_row _builder_version=”4.4.7″][et_pb_column type=”4_4″ _builder_version=”4.4.7″][et_pb_text _builder_version=”4.4.7″ hover_enabled=”0″]

Mi chiamo Claudia Ricci, questo è il nome che mio padre mi impose alla nascita quando tutti aspettavano un maschietto, io li stupii rivelandomi femmina, decisero in fretta e furia di chiamarmi Claudia perché suonava bene con il cognome, questo è ciò che mi hanno raccontato.
Il punto è che questo nome mi è sempre stato stretto e col tempo e nel corso della mia formazione ho capito perché.
Mio padre, in tutta buona fede, mi aveva chiamato “Zoppa” poiché il significato è proprio quello: claudicare significa zoppicare, capite bene che timbrare un bambino come zoppo non è poca cosa.
La “coincidenza” è che lui stesso zoppicava, ed in modo vistoso, fin da ragazzo e questo mi è sempre sembrato strano fin da piccina.
Non è certo un caso che mi occupi da più di 20 anni di psicogenealogia, di albero genealogico e di avi, oltre che di ricerca e riequilibrio della persona tutta, quindi corpo, emozioni, mente e anima.
Nel tempo ho trasformato molte problematiche della mia stessa vita ma solo da tre anni ho aggiunto il mio terzo nome, Maria, al primo ed oggi mi presento come Claudia Maria Ricci.
Ora mi sento finalmente bene col mio nome!
Ridisegnare se stessi attraverso una serie di passaggi in cui si allinea il campo mentale e culturale dell’individuo al suo progetto d’anima; questo è il mio scopo e ciò che faccio attraverso i percorsi articolati che passano sempre dal reale bisogno di chi ho davanti, un viaggio espresso con amore ed infinito rispetto.
Sono convinta che il risveglio sia un passaggio fondamentale nella vita di ciascuno di noi ma è altrettanto importante avere qualcuno che ti accompagni in questa delicata transizione.

Con amore e gratitudine.
Claudia Maria

[/et_pb_text][/et_pb_column][/et_pb_row][/et_pb_section]